vitablues

5 March 2013

Filed under: Senza categoria — vitablues @ 13:17

20130305-141712.jpg

Advertisements

3 March 2013

Le Finestre

Filed under: Senza categoria — vitablues @ 19:45

In queste tenebrose camere, dove vivo
giorni grevi, di qua di là m’aggiro
per trovare finestre
(sarà scampo se una finestra s’apre).
Ma finestre non si trovano, o non so
trovarle. Meglio non trovarle forse.
Forse sarà la luce altra tortura.
Chi sa che cosa nuove mostrerà.

Monotonia

Filed under: Senza categoria — vitablues @ 19:44

Segue a un giorno monotono un nuovo
giorno, monotono, immutabile.
Accadranno le stesse cose, accadranno di nuovo.
Tutti i momenti uguali vengono, se ne vanno.

Un mese passa e un altro mese accompagna.
Ciò che viene si immagina senza calcoli strani:
è l’ieri, con la nota noia stagna.
E il domani non sembra più domani.

Costantino Kavafis

Filed under: Senza categoria — vitablues @ 19:00

Ma se soltanto per un attimo potessi averti accanto forse non ti direi niente ma ti guarderei soltanto.

Filed under: Senza categoria — vitablues @ 18:59

E se non puoi la vita che desideri
cerca almeno questo
per quanto sta in te: non sciuparla
nel troppo commercio con la gente
con troppe parole in un viavai frenetico.

Non sciuparla portandola in giro
in balìa del quotidiano
gioco balordo degli incontri
e degli inviti,
fino a farne una stucchevole estranea.

Constantinos Kavafis

Filed under: Senza categoria — vitablues @ 18:45

Tu te ne vai e mentre te ne vai mi dici: «Mi dispiace». Pensi così di darmi un po’ di pace. Mi prometti un pensiero costante struggente quando sei sola e anche tra la gente. Mi dici: «Amore mio mi mancherai. E in questi giorni tu cosa farai?». Io ti rispondo: «Ti avrò sempre presente, avrò il pensiero pieno del tuo niente». Patrizia Cavalli

8 February 2013

Filed under: Senza categoria — vitablues @ 01:28

20130208-022834.jpg

Età del ferro.

Filed under: Senza categoria — vitablues @ 01:27

Le generazioni peggiorano sempre più. Verrà un tempo in cui saranno talmente maligne da adorare il potere; il potere equivarrà a diritto per loro, e sparirà il rispetto per la buona volontà. Infine, quando l’uomo non sarà più capace di indignarsi per le ingiustizie o di vergognarsi in presenza della meschinità, Zeus lo distruggerà. Eppure, persino allora, ci sarebbe una speranza, se soltanto la gente comune insorgesse e rovesciasse i tiranni che la opprimono.
(Mito Greco sull’Età del Ferro).

3 January 2013

Filed under: Senza categoria — vitablues @ 11:43

è più dolce e indimenticabile un istante vissuto affondo che mille vite.

Là fuori gli omuncoli sono piccoli e profumati, sono leggiadri ed energici, sono freddi e imprenditoriali, sono dosati e scarsi. Ma tutti loro, e tu devi sapere molto di questo, sono solo omuncoli cresciuti sotto un modello di condotta. Omuncoli che non possono andare oltre il possesso e il controllo….

Cardarelli…

Filed under: Senza categoria — vitablues @ 11:38

Pure qualcuno ti disfiorerà,
bocca di sorgiva.
Qualcuno che non lo saprà,
un pescatore di spugne,
avrà questa perla rara.
Gli sarà grazia e fortuna
il non averti cercata
e non sapere chi sei
e non poterti godere
con la sottile coscienza
che offende il geloso Iddio.
Ah sì, l’animale sarà
abbastanza ignaro
per non morire prima di toccarti.
(da Adolescente).

Older Posts »

Blog at WordPress.com.